w

25 aprile 2012

risotto verde primavera


Stanca di postare dolci oggi mi butto su un risotto fatto con gli ultimi carciofi di stagione. Ormai siamo alla fine ma al mercato ne ho trovato ancora alcuni tenerissimi (spinoso di Albenga), da mangiare tranquillamente crudi. Ecco, invece di consumarli in pinzimonio o in insalata io... li ho messi nel risotto. Beh, insomma, le fave le avevo (del mio orto), i piselli pure (del mio ...), il cipollotto anche (del...), mi mancava qualcosa che "riempisse" un po' la carenza di "verde" (infatti sia le fave che i piselli erano troppo pochi anche per un primo piatto...).


Per la verità da qualche giorno un carciofino è spuntato tra le foglie di una pianta superstite che ha resistito stoicamente al freddo di quest'inverno, ma mi hanno già detto di non sperarci: non crescerà! Sigh...
Essendo non trattati, dei piselli ho utilizzato anche la buccia frullandola ed unendola al risotto; in poche parole: un risottino davvero buono buono.

Con questo risotto partecipo alla raccolta di Mila "Componiamo il menu"

    

Ingredienti (per 2-3 persone):
200 grammi di riso carnaroli
500 grammi di fave (lordi)
200 grammi di piselli (lordi)
un cipollotto
1/2 carota (o una piccola)
due carciofi
un limone
2-3 foglie di menta
1/2 bicchiere di vino bianco secco
100 grammi di robiola fresca
parmigiano, olio e.v.o., sale q.b.


Esecuzione:
sgranate i piselli e le fave; delle fave togliete anche le pellicole esterne (specie delle più grosse) che potrebbero rendere amaro il risotto. Preparte un brodo vegetale con la carota, pulita e tagliata a tocchetti e le bucce dei piselli precedentemente lavate e private dei fili.
Pulite i carciofi mettendoli a bagno in acqua acidulata col succo di mezzo limone per evitare l'annerimento.
Pulite il cipollotto lasciando una parte del cuiffo verde, tagliatelo a rondelle fini e fatelo appassire in padella con qualche cucchiaio d'olio. Unite anche i carciofi tagliati finemente, bagnate col succo del mezzo limone rimasto ed aggiungete anche i piselli e le fave.
Versate il riso, fatelo tostare, sfumate col vino bianco e fate cuocere aggiungendo man mano il brodo vegetale bollente. Regolate di sale. Qualche minuto primo del termine della cottura frullate con un mixer ad immersione le bucce dei piselli con un mestolo di brodo, passate a setaccio ed unite al risotto portando a termine la cottura. Spegnete, mantecate con la robiola e, a piacere, con il parmigiano. Per ultime aggiungete le foglie di menta tritate (attenzione a non esagerare con la quantità perché sono molto aromatiche!); rimestate e servite all'onda.

36 commenti:

  1. Queste tazzine le ho anch'ioooooo!!!! In 6 colori diversi!
    Pur non amando le verdure, questo risottino contiene ingredienti "verdi" che il mio stomachino apprezza quindi ne prendo una forchettata!!!!!
    Buon 25 Aprile cara Fausta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie More, un abbraccio e buona festa anche a te... ormai vale per il primo maggio!

      Elimina
  2. CHE BEL RISOTTO, E CHE SODDISFAZIONE FARE TUTTO CON LE VERDURE DI CASA... IO MI DEVO ACCONTENTARE SI SALVIA, ROSMARINO E COMPAGNIA...
    BELLISSIME FOTO, AS USUAL.
    UN BACIO FORTISSIMO, BUONA GIORNATA

    RispondiElimina
  3. insomma...un risottino più verde e più gustoso di così...! me lo sto sto gustando con gli occhi!
    le foto poi...vabbè e che te lo dico a fare...? no..no..te lo dico....sempre fantastiche!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Mi complimento con te per la tua fantasia, sei bravissima, hai fatto proprio un risittino fiocchi! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Devo dire che hai composto un "menù-risotto" ottimo ! Sai che ho anche io tutta l'erba cipollina fiorita come la tua ? Stamattina ero alle prese con le fave dell'orto di mia mamma..le stavo privando della bucia, una noia mortale :( !
    Un bacio, sei super come sempre !

    RispondiElimina
  6. Ma solo la mia erba cipollina non ha ancora fiorito?!?!!? :( Uff... Visto che è così mi prendo sto bicchierino e me lo pappo alla faccia dei fiori ;) hihihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiorirà, vedrai, fiorirà... è solo questione di tempo! Un abbraccio

      Elimina
  7. Una delicatezza sia "visiva" che di gusto. Davvero brava :)

    Buon 25 aprile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ricambio gli auguri... un po' in ritardo :((
      Un abbraccio

      Elimina
  8. delizioso il risotto e anche la presentazione!

    RispondiElimina
  9. Che bello cucinare con i prodotti del proprio orto!!!!Se vedessi le mie dita sono annerite dalla enorme raccolta e pulizia di fave e carciofi.
    Il tuo risottino è speciale ma le tue foto mi lasciano a bocca aperta.
    Buon 25 aprile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avere proprie verdure è anche una gran ricchezza...
      A questo punto: buon primo maggio, cara Mariabianca! Un abbraccio

      Elimina
  10. Lo spinoso di Albenga...trovarlo qui...praticamente impossibile!! bravissima, un risotto fantastico e foto splendide!!

    RispondiElimina
  11. Gli ultimi carciofi hanno avuto una splendida fine. E'un "total green" che mi piace parecchio, anche se postrò lmitarmi solo ad una "brutta" copia mancando delle verdure dell'orto che sicuramente danno una gran bella marcia in più. Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  12. Non vorrei essere sempre la solita, ma una delle foto (un po' troppe se devo dire, dopo un po' annoiano!) è completamente sfocata. Sono un po' stanca di dover sempre farti notare queste magagnette...eppoi, scusa se mi permetto, ma un piattino non ce l'hai per servire il risotto? Hai solo dei bicchieri di carta pure colorati?...Ma cosa continuo a seguirti affare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... veramente il bicchiere è di ceramica... pure sbeccia sei...

      Elimina
  13. Troppo originale così presentato. Bravissima!

    RispondiElimina
  14. particolare e raffinato complimenti per la tua splendida presentazione

    RispondiElimina
  15. Il nostro orto invece ancora non produce niente... :-( E' proprio una bella soddisfazione cucinare piatti con le verdure del proprio orticello.
    Ok, i dolci sono sempre al primo posto per me, ma subito dopo i risotti occupano una posizione di tutto rispetto. Il tuo risotto mi piace tantissimo con tutto quel verde.

    RispondiElimina
  16. Che bella ricetta! Mi piace l'idea di presentare un risotto nel bicchiere...e CHE risotto! Così dleicato e gustoso...davvero invitante! Ottimo per questa stagione!

    RispondiElimina



  17. Siento que tus textos son un regalo del viento
    Y su lectura la textura del acercamiento.

    Siento que tus textos se visten de espuma
    Y su lectura es el aliento de una dotada pluma.

    Siento que hoy tengo una escusa
    Para brindarte con pausa mi ternura.

    Sintiendo el tacto de este abrazo
    Que te estoy dando
    Con la calma que de él se esta adueñando.

    María del Carmen


    RispondiElimina
  18. Ciao Fausta, grazie, bellissima ricetta e aspetto le altre! Se ce la faccio domani inizio a mettere un elenco anche nel post...Baci!

    RispondiElimina
  19. Ciao ^_^ sul mio blog c'è un premio per te, spero gradito...

    RispondiElimina
  20. che delizia di risotto se poi penso che gli ingredienti provengono dal tuo orticello ne immagino il sapore genuino! complimenti cara e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  21. Ma lo sai che pensavo fosse un dolce?! Che presentazione sei sempre originale:-) e il risottino e' spettacolare tutto da mangiare ! Baci

    RispondiElimina
  22. una presentazione da copertina...un risotto che mi ha subito conquistata:)

    RispondiElimina
  23. La presentazioni in bicchiere mi piace molto. Deve essere buonissimo con i prodotti sani del proprio orto.

    RispondiElimina
  24. un risotto gustoso e saporito e che bella presentazione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  25. Che foto!!!! È davvero appetitoso, invitante.. Buono e sano da gustare, bello presentato cosi: bravo!! Baci

    RispondiElimina
  26. Risotto FAVOLOSO e foto SUPERLATIVE!!! Tu sei sempre una garanzia. Bacioni

    RispondiElimina
  27. Insomma sei tornata al "tuo blog" le visualizzazioni dinamiche le hai abbandonate? un pò mi dispiaceva per via dell'header e del fatto che così il blog è più immediatamente collegato a te. Bella presentazione del riso in un bicchiere, mi piacciono gli accostamenti ho delle fave che non so come utilizzare... prendo spunto da qui. baci e buon we. mony

    RispondiElimina
  28. questi piatti con tutte le verdure di stagione li adoro!
    ottimo risotto!
    buon we

    RispondiElimina
  29. Bellissimo tutto verde come il bicchierino e ..l'erba cipollina fiorita? dove la mettiamo...
    Brava e non solo in cucina ...foto da sballo!

    RispondiElimina
  30. Presentazione elegante ed originale! Complimenti! :)

    RispondiElimina
  31. Adoro le tue foto, quella tazzina e questo risotto. :D

    RispondiElimina