Passa ai contenuti principali

quiche di trombette...



...veramente volevo intitolare il post "suonino le trombe!", ma non sia mai che venga fraintesa, soprattutto da chi, non ligure, non sa cosa siano le nostre trombette. Semplice, zucchine (o zucchini, come da sempre si è detto in casa mia).
Zucchine speciali, almeno per me che non ne sopporto di altra qualità. Ma queste mi piacciono davvero, poco acquose, dolci, senza semi... se poi sono le mie (s'era capito, no?) ancora meglio.
Insomma, per farla breve, una quiche di zucchine con brisé un po' particolare, alle nocciole. Un connubio ormai così ben sperimentato che non l'abbandono più...


Ingredienti:
per la pasta
250 grammi di farina 00
125 grammi di burro
50 grammi di nocciole tostate tritate
un pizzico di sale
per il ripieno
1/2 chilo di trombette (o altre zucchine a piacere; peso netto)
uno spicchio d'aglio
25 fiori di zucca
un rametto di santoreggia
100 grammi di panna liquida (da montare, migliore di quella da cucina. Non zuccherata, naturalmente)
180 grammi di robiola (o caprino fresco, se piace)
150 grammi di ricotta
un uovo
un cucchiaio di pecorino (o parmigiano)
olio e.v.o. sale e pepe q.b.


Esecuzione:
preparate la pasta brisé.
Mischiate la farina, il sale e le nocciole tritate con il burro freddo ed impastate in modo da formare un composto "sbriciolato". Aggiungete poca acqua gelata e compattate. Formate un panetto che lascerete riposare in frigo per un'ora. Intanto preparate il ripieno.
Tagliate le zucchine a tocchetti e mettetele a bagno in acqua e sale per mezz'ora poi sciacquate, scolate ed asciugate.
Fatele saltare in padella velocemente insieme ad uno spicchio d'aglio, poi spostatele in una ciotola, eliminate l'aglio e nella padella mettete i fiori puliti e tagliati a listarelle. Fate saltare rapidamente anche questi finché non saranno ben asciutti.
Amalgamate i formaggi con la panna e l'uovo, aggiungete le zucchine, i fiori e le fogliette di santoreggia. Lasciate da parte.
Stendete la brisé sottilmente su un foglio di cartaforno, disponetela in una teglia, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con altra cartaforno, riempite con fagioli secchi (o con le apposite palline di terracotta per cotture in bianco) ed infornate per 10 minuti a 200 gradi. Estraete la teglia, eliminate i fagioli e la cartaforno che copre la pasta e continuate la cottura in bianco per altri 5 minuti.
Al termine versate il ripieno ed infornate nuovamente per circa 30 minuti a 180 gradi.


Commenti

  1. Qui le trombette non si trovano....ma per fortuna i miei nonni si erano portati i semi da Albenga, e in tutti questi anni non sono mai mancate nell'orto....una cosa dal sapore di casa!!!
    Buonissima la tua torta!! Baci

    RispondiElimina
  2. Ebbene, suonino le trombe, altro che le trombette ;-) per la tua fotografia di food che è sempre stupenda, per le tue ricette che fan venire l'acquolina in bocca anche dopo aver cenato..
    rispondo qui al tuo commento: la fotografia offre possibilità infinite per imparare cose nuove, se una tematica ti piace, cerca tutorials su internet e studiali, poi esci, cerca, fotografa, tantissimo.. vedrai che sarai premiata!!
    Grazie per la tua visita e il tuo bel commento, cari saluti
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te... so che ho molto da imparare e ... proverò, proverò, proverò... Un abbraccio

      Elimina
  3. favolose queste trombette e mi stuzzica moltissimo l'abbinamento con le nocciolel, bravissima come sempre Fausta

    RispondiElimina
  4. suono di trombe,questo quiche ha davvero un aspetto fresco e gustoso. Ottimo..baci,buona serata:)

    RispondiElimina
  5. Te posssssssssssssino! La musica delle trombette m'è sempre piaciuta parecchio anche se ormai è più un ricordo di vacanze liguri che altro (qui se chiedo le trombettemi sa che mi guardano storto) ma con quella pioggia di nocciole tostate sopra la trovo moltopiù melodiosa assai :D! Ci starebbe bene adesso un concertino. Baciotto, buona serata

    RispondiElimina
  6. buona la brisée con le nocciole!!!! me la segno

    RispondiElimina
  7. un'idea deliziosa, questa della brisèe con nocciole. conservo questa ricetta per una molto prossima prova!
    ciao.
    Alice

    RispondiElimina
  8. questa quiche è fantastica con tutti quei formaggi l'adoro!! a vederla vien voglia di azzannarla subito!!! ciaooo

    RispondiElimina
  9. ummmmmmm!!!!! Buonaaaaaa specialmente a questa ora questa sera che ho mangiato pochissimooooooo!!!! Me ne mandi una fetta?

    RispondiElimina
  10. Non trovo nemmeno le parole perché STUPENDA e FAVOLOSA mi sembrano banali. WOW, WOW, WOW!!!!
    Questa la vedrai sicuramente sul mio blog, prima o poi, io adoro la brisèe, con le nocciole non l'ho ancora provata, ma so già che mi incanterà, come mi incantano sempre le tue ricette e le tue foto.
    Sicuramente non troverò le trombette cosa mi consigli? Zucchine chiare o un'altra verdura?
    I ravioli cotti li puoi vedere qui
    http://ledeliziedellamiacucina.blogspot.it/2011/11/i-ravioli-di-zucca-di-lucy.html
    ma se mi vieni a trovare te li faccio!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Sai, anche a casa ns si chiamano zucchini! E devo dire che quelli a trombetta li compro sempre quando li trovo ( non spessissimo) al mercato!
    Buona notte, ficoeuva

    RispondiElimina
  12. Sei un portento cara Faustidda. Come fai ad avere trovato il tempo per fare una ricetta così con tutto quello che stai facendo? Stupenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come puoi sapere cosa sto facendo???
      :))

      Elimina
  13. Cara Fausta, ogni tanto mi ricordo di qualche amica virtuale che non vedo da un pò e proprio ieri pensavo a te e...eccoti.
    Anche ioho immolato gli ultimi fiori di zucca è una specie di addio all'estate, non trovi?
    Il tuo orto ha saputo regalarti soddisfazioni, che brava che sei...io mando in crisi anche le aromatiche sul davanzale!!

    BUona we loredana

    RispondiElimina
  14. Buongiorno tesoro!!! Ma tu mi vuoi far finire dallo psicologo!!! Si perchè io con la mia curiosità potrei andare fuori di testa!!! Quando ci dici cosa ti è successo di bello???? Sono fastidiosa, lo so, ma sono fatta così!!! Spero che presto ti confiderai con noi!!!
    Sai, forse te l'ho già detto, non so, ho la memoria corta, io odioooo le zucchine!!!! Trauma giovanile! In realtà mangio pochissime verdure! Il mio papy mi obbligava a mangiarle quando ero bimba e io correvo in bagno a sputarle... Adesso le detesto!!!
    Ma tu comunque sei sempre originale con le tue varianti!
    A presto cucciola! Bacioooo

    RispondiElimina
  15. che meraviglia queste trombette.. complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  16. ...da mangiare con gli occhi, baci e buona giornata, ady

    RispondiElimina
  17. Beh..il titolo che avevi in mente era grandioso....e comunque sia, è spettacolare questa torta salata..ora, come spuntino di metà mattina sarebbe perfetta :)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  18. Il nome di queste zucchine mi fa ridere:-) le ho gia' sentite ma ancora non le ho trovate e mi piacerebbe davvero assaggiarle! casomai passo da te per questa fantastica quiche cosi' le assaggio!!!
    baci

    RispondiElimina
  19. Amo le quiche! E poi con tutte queste buon cose che ci hai messo!!!!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  20. Ancora zucchineeeeee???? Ebbasta....ma se hai bisogno di qualche ricettuzza fantasiosa ed un po' originale puoi sempre chiedere a me, nooooo???

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia... potrei quasi eleggerlo uno dei miei piatti preferiti senza nemmeno averla assaggiata. Mi piace tutto, oltremisura il fatto che le zucchinette ( un neologismo per indicarne la qualità per noi "profani" ) sono home made. Le hai cresciute volendo bene ad ognuna, ne immagino il sapore. Un abbraccio cara :)

    RispondiElimina
  22. Certo che sei unica Faustina bedda,il titolo che avevi pensato mi piace di più.
    Bravissima come sempre,un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  23. E allora che suonino le trombe per questa deliziosa quiche!

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. bellissima foto, bellissima quiche. brava!

    RispondiElimina
  26. Latito....sono pressocchè assente dal blog ma..no, non mi dimentico di chi adoro^_^ Seio sempre eccellente nelle tue preparazioni e seppur straimpegnata, io vengo a trovarti per dirtelo!!!!!^_^ Un bacione!!

    RispondiElimina
  27. originale e sicuramente gustosissima,questa quiche,Fausta!!queste zucchine/trombette sono proprio belle!!se poi,coltivate da te,ancora piu' gustose!!complimenti e bacioni,cara:))

    RispondiElimina
  28. Ciao,

    Vogliamo presentarLe il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 62000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove può trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove Lei può anche aggiungere il Suo. Noi indicizziamo le sue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non deve preoccuparsi di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuole diventare un membro di questa grande famiglia?

    Siamo a Sua disposizione!
    Andreu
    info@ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  29. Ciao faustidda!!!
    Meravigliosa questa quiche: le foto parlano chiaro e sono davvero molto invitanti! L'accostamento con le nocciole poi lo trovo davvero particolare e raffinatoi. Ma sai che non ho mai mangiato quella verità di zucchine? E ora sono molto curiosa di assaggiarle! Tanti bacioni!

    RispondiElimina
  30. Mai viste, mai sentite...e questo è motivo di grande disappunto! Qui da te, ortolana magica, trovo sempre delle verdure che non conosco e maniere esaltanti per utilizzarle! Mi ci viene il nervoso perché se vado dai miei omini a chiedere le zucchine trombette, quelli mi fanno di sicuro "trombecheeee?" e magari si lanciano a commenti poco edificanti!
    Resta il fatto che questa quiche è favolosa ed io sono una tipa da zucchine!
    Un bacione grande, Pat
    PS - oggi ti arriva posta!

    RispondiElimina
  31. adoro l'abbinamento con le nocciole, non conosco le trombette, al massimo metterò le zucchine, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  32. Ciao Fausta,
    a me basta guardare le foto per pensare che questa quiche sia veramente speciale...e poi le zucchine, zucchini o le trombette mi piacciono moltissimo.
    Carissima, ti ho citato in un post per un gioco al quale non devi necessariamente partecipare ( immagino tu sia molto impegnata) era solo per ricordarti che passare di qua per me è sempre un piacere.
    Baci

    RispondiElimina
  33. anche io le preferisco poco acquose, la resa è fantastica
    come la tua quiche che ha un aspetto super!

    RispondiElimina
  34. Ciao Fausta!!! Che piacere rileggerti!!! Anche io ho fatto una lunga pausa e piano piano cerco di rimettermi in carreggiata...deliziosa la tua quiche ma anche il cake di zucchine qui sotto non è niente male e da provare!! Sono felice di essere di nuovo passata di qui...un baciotto cara!

    RispondiElimina
  35. Ciao mi sono soffermata perche' hai colpito nel segno! Io adoro le trombetteeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..non e' facile trovare ricette che le veda protagoniste! un saluto Mary.

    RispondiElimina
  36. Finalmente torno fra queste pagine! :o) Mi sei mancata.
    Che colore meraviglioso questa quiche.
    PS Per caso hai cambiato il formato delle foto? Sono stupende.

    RispondiElimina

Posta un commento