Passa ai contenuti principali

torta di mele, mandorle e vino


Come molti ormai sanno in casa non si bevono alcolici... insomma, siamo astemi. Però non è che non "giri del vino", di tanto in tanto; specie per cucinare a volte ci vuole proprio. Così ecco che mi invento una ricettuzza, faccio per sperimentarla ma mi manca "il rosso"; pazienza, mi fiondo dalla vicina che sicuramente un bicchiere me lo presterà (si fa per dire; ovvio che non voglio mica restituirglielo!).
Testo la ricettuzza facendone una versione micro; no, non va proprio, non funziona. Ma ora di quel bicchiere di vino che ne faccio? Buttarlo mi spiace, restituirlo non posso (anche perché ormai sono passati un paio di giorni ed i puristi non oserebbero neanche più chiamarlo "vino").
Cerco in rete... ed ecco vengo fulminata sulla via di Damasco.
Questa ricetta mi intriga, esattamente come tutto il blog che "c'è dietro" e che mi viene voglia di "spulciare".
Insomma, il bicchiere di vino della vicina si trasforma, come per miracolo, da cibo-da-buttare (per me, ovvio) a cibo-da-godere (sempre per me, ovvio).
La vicina ha avuto la sua parte di torta, non poteva che essere così.
Per una volta tanto mi perdonerete se non vi lascio la ricetta, ma solo il link. Io l'ho fatta pari pari, togliendo solo un pochino di zucchero alla frolla (ne ho messo solo 100 grammi). In compenso vi posso dire che era davvero ma davvero buona, rifatela e non ve ne pentirete. Avete la mia parola... e quella della mia vicina! 
     



Commenti

  1. Hai abbinato tutte cose buonissime!!!
    Chissà che buon sapore ne è uscito fuori!
    Sei stata geniale!

    RispondiElimina
  2. Le trovi tutte tu!!!! Il vino rosso in un dolce non l'avevo mai sentito!!! E adesso le tue ricerche nel web ci hanno aperto un mondo!!!! certo che la devo provare, se no come faccio a sapere se è buona??? O me ne mandi una fetta tu???
    Sto sperimentando una frolla dopo l'altra e devo ancora trovare quella perfetta x noi... dalla foto mi sembra ottima quella che hai fatto tu.
    Tesoro, ti auguro un felice e gioioso week end!!!
    Bacioooo

    RispondiElimina
  3. Ma che belle foto!
    E che ingredienti originali!!
    WOW!

    RispondiElimina
  4. ricetta curiosa, vale la pena provarla!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. vino + dolce mi fa venire in mente la buonissima pitta impigliata calabrese!
    comunque oggi ho letto ben TRE ricette dolci di foodblogger dedicate alle mandorle, e io adoro le mandorle, vi odio, vorrei provarli tutti subito :-D

    RispondiElimina
  6. Mamma mia strepitosa questa torta al vino!!!!! Noi non siamo astemi e quindi del vino qui c'è sempre :-))) La voglio provare perchè l'aspetto è divino! Baci

    RispondiElimina
  7. pensa che la settimana scorsa abbiamo fatto circa 250 litri di vino....quindi con questo dolce mi inviti a nozze!!! intriga parecchio anche me!
    bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. bellissima! un'altra torta di mele da provare!

    RispondiElimina
  9. Adoro la Vaniglia e tutte le sue ricette e i suoi racconti... avevo già salvato questa ricetta ma ancora non l'ho rifatta, come ante, tantissime che ho in archivio. Ma prima o poi... Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Guarda io mi bevo il vino, va...

    RispondiElimina
  11. Mi toccherà provare anche questa!!!
    Foto spettacolari come sempre e, come sempre un dolce che fa venire l'acquolina...
    Buon fine settimana, bacioni

    RispondiElimina
  12. La vicina la prossima volta ti porta una bottiglia intera, ci scommetto :)) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  13. Troppo bella questa torta!!!

    RispondiElimina
  14. Qui il vino gira per cui la sperimentazione può iniziare:) ma che fortunata e' la tua vicina?!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. e proprio una bella ricetta,io invece lo bevo il vino rosso,un bicchiere a tavola non me lo leva nessuno..baci,buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  16. Credo che quel bicchieruzzo di vino sia stato felicissimo della sorte che gli è capitata ;)
    Che belle le tue foto !

    RispondiElimina
  17. Che delizia... passa da noi, c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  18. Deve essere buona cara la mia Faustidda... però io, paradossale come sono al solito, amo il buon vino e i buoni liquori, però quando sono nei dolci non è che mi piacciono mica così tanto! Come si dice a Firenze: sarò grulla? E io rispondo di sì :)
    Ma se piace a te che sei astemia si deve sentire ben poco. E comunque è bellissima e l'aria rustica la rende davvero appetibile, brava :)

    RispondiElimina
  19. bella da star male e sulla bontà non ho dubbi! le foto sono un capolavoro...ma mi sto proprio annoiando a farti sempre tanti compliemnti usando sempre gli stessi aggettivi!! sei troppo brava! bacioni cara e buona doemnica :-X

    RispondiElimina
  20. Che bella torta!!! Che fortuna la tua vicina! Un bicchiere di vino e... voilà ritorna una fetta di torta!!! Ma come mai a me non succede? Non è vero... ora che ci penso ho regalato una busta di limoni ai miei vicini e ... voilà mi sono vista recapitare dopo pochi giorni due barattoli di marmellata di limoni!!! Ed ora? Edora la torta me la devo preparare io!!!Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  21. A guardarla vien voglia di addentarla...le tue fotografie sono sempre un capolavoro.
    P.S. ho scoperto di non saper mettere un link nei commenti...mi illumini?

    RispondiElimina
  22. ma che bella tortina... ;)
    tutte le persone che da allora l'hanno assaggiata ancora me ne decantano le lodi (compresi amici, parenti e colleghi di lavoro!)
    grazie per averla provata, ora non sai quanto ne vorrei un pezzetto!

    RispondiElimina
  23. In casa al contrario non siamo astemi.. nemmeno alcolizzati certo! ma il vino ci piace.. da gustare davanti ad un buon piatto.. o nei dolci! Quindi questa crostata di mele mi piace tanto.. vado a spulciarmi la ricetta di là.. :-) smack e buona giornata

    RispondiElimina
  24. sono sempre alla ricerca di ricette di torte buone come questa, prendo subito nota (anche del blog amico)
    qui il vino va "salvato" per poterlo usare in cucina invece :)

    RispondiElimina
  25. Ciao amica,non è che non hai capito tu ma sicuramente sono io che non mi sono saputa spiegare bene.Ad esempio ora io vorrei inviarti,in questo commento che sto scrivendo,il link di un qualcosa....come si fa a mettere un link in questo commento?

    RispondiElimina
  26. Hic! Io sono già ubriaca.
    Bella ricetta.
    Ciao
    ALice

    RispondiElimina
  27. Certi vicini hanno una fortuna che neanche si immaginano... "presti" un bicchiere di vino rosso e ti ritrovi con un pezzo di torta. Ma tu guarda che fortuna!! :-)
    Ha un aspetto squisito... il consiglio di provare la torta sarà seguito sicuramente...
    Buona notte!

    RispondiElimina
  28. ecco un'altra squisita variante della torta di mele da provare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  29. Quant'è bella,Flavia!!e chissa' che sapore e profumo,con quel vino :))quelle melette,in primo piano sono una meraviglia!!complimenti e bacioni,cara^;*

    RispondiElimina
  30. Di te mi fido eccome quindi....la rifarò anch'io!!!!adoro le torte di mele!!!(e anche il vino;-) Un bacio

    RispondiElimina
  31. Bella e buona sicuramente!

    RispondiElimina
  32. Exquisito y muy lindo me encanta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  33. Non alzare gli occhi al cielo!!!!!!ahahahahahah......partendo dal presupposto che sono " una negata" ti chiedo: ho letto che bisogna usare l'HTML......partendo dal presupposto che non so cosa sia l'HTML ( potrebbe anche essere una polpetta di sarde!!!!).....ho letto questa parola HTML( o parolaccia!!!) facendo così: LAYOUT-AGGIUNGI UN GADGET-HTML.....ma cliccando su HTML posso linkare qualcosa da inserire soltanto sul lato destro del mio blog.
    E così non va,vorrei imparare a mettere un link ( cliccabile) nei commenti ma non ci ho capito niente.
    Ripeto: non alzare gli occhi al cielo.....
    Grazie per la tua disponibilità.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  35. Aspetta....sono tutta sudata....(mi sento un'allieva agli esami di Stato...)ci sono riuscita!!!
    La vuoi sapere una cosa? Meglio la letteratura piuttosto che avere a che fare con queste cose!!!!!!
    Grazie,alla fine è stato semplicissimo ( ma solo alla fine) ma il mio cervello è ottenebrato quando si tratta di avere a che fare con link,html,copia/incolla....pensa solo che giorni fa andando a comprare un nuovo mouse ho " scoperto" che esistono quelli senza filo ed ho mostrato la mia meraviglia ( la signorina mi ha guardata come fossi una delle caverne...).

    RispondiElimina
  36. P.S. saper mettere link nei commenti attualmente non mi serve ma ero curiosa e...pensando e ripensando mi sono detta: solo Fausta mi può sopportare...chiediamolo a lei!!!!
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  37. P.S. ancora: se non mi esercito,vedrai che dimenticherò tutto quello che ho faticosamente imparato (imparo una cosa e ne dimentico un'altra).
    Quindi ogni tanto ti mando un link,per fare i compitini......ahahahahahahah....

    RispondiElimina
  38. fatto bene a rubarla, questa ricetta... adesso vadoa curiosare anche nel blog..
    ti mando un abbraccio
    ciao cara!

    RispondiElimina

Posta un commento