Passa ai contenuti principali

flamusse aux pommes (o: l'ennesimo dolce alle mele)


Passate le feste, come un orso che esce dal letargo, anch'io ricomincio lentamente a tornare alla normalità.
Devo specificare che per me "normalità" è sinonimo di "preparare dolci"? No, vero?
Insomma, sapete quando viene alla mente una parola che ricorda qualcosa e questa parola comincia a ronzarti in testa e a girare come una pallina da biliardo? Ecco, mi viene in mente il titolo di una ricetta letta molto tempo fa su un libro di cucina che ora non ho più: "flamusse bressanne". E che cos'era?
Cerco sul web e trovo diverse ricette; praticamente un dolce bretone a base di mele, trattenuto in una crosta di frolla.


Ma io questa crosta frollosa non la ricordavo, così vado a consultare qualche sito francese ed in effetti lì di "bressanne" non trovo nulla (se non un pane, una sorta di focaccia a base di farina di mais...), in compenso trovo diverse ricette di "flamusse aux pommes". Ecco, meglio, un po' più leggera, se così si può definire!
Molto simile al "clafoutis" è però, a parer mio, assai più godibile; sarà che io per i dolci alle mele ci vado matta.
Se proprio volete strafare servitelo caldo o tiepido con un cucchaio di gelato alla vaniglia fatto in casa (ecco il mio, buonissimo!) e godetevelo in tutta la sua "cremosità".


Ingredienti (per 6 persone):
6 mele medio-piccole (renette o golden)
2 uova
100 grammi di latte
60 grammi di panna da montare
50 grammi di farina 00
50 grammi di zucchero
50 grammi di burro (più una noce per ungere la teglia) 
una manciata di cranberries disidratati (facoltativo)
un pizzico di sale
un pizzico di lievito per dolci *


Esecuzione:
sbucciate le mele, tagliatele a fettine e lasciatele cuocere in una padella in cui avrete fatto fondere il burro. Non dovrete lasciarle troppo, solo il tempo di ammorbidirsi.
Montate le uova con lo zucchero, poi unite la panna ed il latte.
Per ultima aggiungete la farina setacciata con il sale ed il lievito.
Disponete le mele, inframmezzando con i cranberries, in una pirofila unta di burro (l'altezza dello strato dipenderà dalla dimensione della teglia. Io ho utilizzato una pirofila piuttosto piccola per ottenere un dolce più alto) e versate la crema di uova e latte.
Fate cuocere in forno a 200 gradi per 15-20 minutu, fino a coloritura.
Servite cospargendo eventualmente con zucchero a velo. Si gusta preferibilmente tiepida ma è buonissima anche fredda.
* il lievito nelle ricette originali non è previsto; io l'ho aggiunto per evitare l'effetto "frittata" e non me ne sono pentita.
 


Commenti

  1. MI sa che hai fatto una vera delizia, che acquolinaaaaa!

    RispondiElimina
  2. ohhhh ma che delizia.... me ne conservi una fetta? Oggi proprio non posso ieri a casa nostra è passata la befana e ci ha riempito di dolci e dolcetti ed io no ho saputo resistere! Vedo con piacere che ti sei laciata influenzare dalla pasticceria francese che da quello che ho potuto intuire sarà la tendenze dei dolci nel prossimo divenire.... Ti abbraccio forte forte e ancora tante cose belle per questo nuovo anno!

    RispondiElimina
  3. complimenti una ricetta con i fiocchi da leccarsi i baffi,bravissima !!!!!

    RispondiElimina
  4. Fausta, ma che delizia!!! Sarà anche l'ennesimo dolce alle mele, ma è delicato e godurioso... poi le mele non sono caloricissime, no? ;-)
    un bascio cara!!!

    RispondiElimina
  5. Cara Fausta, i dolci con le mele sono in assoluto i miei preferiti...e questa cosa qui, comunque lei si chiami, è fantastica...e quel gelato, il contrasto caldo freddo, io già me lo immagino..e me la godo con il pensiero, in attesa di prepararlo presto ! Ti abbraccio forte !

    RispondiElimina
  6. Mi piace moltissimo come sei tornata alla normalità :)
    Ne prendo volentieri una fetta, ma solo nella versione con il gelato!
    Un abbraccio e buon 2013

    RispondiElimina
  7. La farina è così poca che posso azzardare una versione senza glutine!

    RispondiElimina
  8. Mi hai presa per la gola Fausta!!! Favoloso!!

    RispondiElimina
  9. I dolci con le mele sono anche i MIEI preferiti ma questa cosa qui faccio finta di non averla vista!
    Pure i cranberries ci sono...diavola! Baciotti

    RispondiElimina
  10. sarà anche l'ennesimo, ma è una delizia e poi delle mele non ci si stanca mai! Che bontà.........

    RispondiElimina
  11. sono in detox forzato.. ma prima o poi questo lo provo!!

    RispondiElimina
  12. Me lo mangerei tutto, con un bel passito ad innaffiarlo ;)

    RispondiElimina
  13. Che delizia, ruberei certamente un pezzo...

    RispondiElimina
  14. ti scalda il cuore così in cocottina!

    RispondiElimina
  15. Flamusse che?? Miodddiooo...io non ti sopporto più.

    RispondiElimina
  16. sarà anche l'ennesimo dolce di mele ma è un super dolce, mi è venuta l'acquolina, poi ci metti il gelato fatto da te, cosa volere di più, approvo il lievito contro l'effetto frittata!!! un bacione

    RispondiElimina
  17. L'aspetto è meraviglioso e poi i dolci alle mele non mi stufano mai, potrei mangiarli anche tutti i giorni!!! Questa versione mi sembra ottima, con tante mele e poco impasto, proprio come piace a me!!!
    Un abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
  18. anche io adoro i dolci alle mele e di questo che dire se non che dolo è delizioso e con il gelato diventa ...godurioso!!!!!!!
    baci
    Alcie

    RispondiElimina
  19. Finite le feste uff io sono come un bradipo ora!!! Ma son sempre pronta a provare nuovi dolci e con le mele ancora meglio!!!! Stamattina me ne basterebbe un pezzettino per colazione :)
    Baci

    RispondiElimina
  20. Confortevole e delicato il tuo dolce un modo davvero soft per uscire dal letargo:D!!
    Baci,Imma

    RispondiElimina
  21. Adoro i dolci con le mele, ne vorrei una cocotte qui con me ora!

    RispondiElimina
  22. I dolci alle mele almeno a me non stancano, peccato che sono l'unica a pensarla così in famiglia :-(( Cmq una monoporzione la farò senz'altro sembra squisitissimo!!

    RispondiElimina
  23. ha un aspetto goduriosissimo,Fausta!!!chissa' che buono,accompagnato al gelato..non ci penso..è meglio...ahahah complimenti,cara,una ricettina al bacio,come sempre!!

    p.s il mio basilico,è durato tanto,forse perche' ho indovinato il suo posticino,sul mio terrazzo:tanto sole e niente vento..ora comincia a lasciarmi..beh...a febbraio si semina di nuovo..mi sembra giusto:))bacioni cara

    RispondiElimina
  24. Ciao,
    complimenti per le ricette e le splendide immagini,
    sai è nata una nuova community di food bloggers italiani, foodbloggermania.it
    Ci piacerebbe che tu entrassi a far parte.
    Se ti va inserisci il tuo blog sul nostro portale e registrati a questo link
    http://foodbloggermania.it/aggiungi-blog
    Grazie e scusa il disturbo!!

    RispondiElimina
  25. L'aspetto è invitante. Leggendo la ricetta mi ispira molto.
    Buon anno!

    RispondiElimina
  26. Se non avessi fatto voto di astenermi dai dolci per almeno una settimana (fatta eccezione per il quadretto di cioccolato col caffè che tanto ci accomuna!) questo dolce francese lo rifarei molto volentieri... che mi sembra anche leggero. Per il post su Paris dovrai attendere un pochino ma tanto non ci perdiamo di vista ;) Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  27. Che buono........e quasi dietetico, quasi!!!Ciaoooooooooooo.........

    RispondiElimina
  28. bentornata!! ahahah grandissima anni fa mi ero fissata con un dolce bretone simile ma con le prugne, dici che centra qualcosa? un bacio|!!!!

    RispondiElimina
  29. Che bello questo dolce ( anche se il clafouris non è proprio il mio preferito), ma quel cucchiaino teso verso la pallina di gelato è tutto un programma!

    Buon 2013, si può ancora dire?

    RispondiElimina
  30. Solo pronunciare queste parole "flamusse aux pommes" mi fa venire un brivido e ingrassare senza assaggiare. Mi dispiace, ma mi delizio delle foto (bellissime), per un pò mi astengo dalla perversa abitudine del nutrirsi. ahaha
    c'è poco da ridere...taccio e digiuno.
    baci

    RispondiElimina
  31. Hai detto la parola magica: mele! ;) Amo qualunque preparazione con le mele, proverò il tuo dolce che mi sembra davvero buono oltre che davvero bello, quelle macchioline rosse dei cranberry sono un invito ad attraversare il monitor!Buona giornata!

    RispondiElimina
  32. Buon anno Fausta!!
    Io vivrei a torte di mele e pensare che da piccina non volevo neppure sentirne il profumo. Mi segno la torta/clafoutis/flamusse tra quelle prossime da preparare.
    Un abbraccio e continua con le tue torte di mele che ci piacciono tanto.
    PS: ma cosa non è quel gelato?!

    RispondiElimina
  33. Cara Fausta, tanti complimenti per il blog bellissimo!Ciao Daniela, tanti complimenti per il blog, è molto bello!

    Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line. Viaggiando fra le più belle immagini, trovi l'ispirazione e condividi la tua passione.

    Cerchiamo i più bravi foodbloggers italiani, ed il tuo blog è molto carino!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina
  34. Dunque, cara Fausta, sì il dolce bretone per eccellenza è il far bretonne, appunto la focaccia con la farina di mais ecc ecc.. ma ci sono altri dolcetti alle mele, perchè le mele là ci sono eccome:D
    ecco il tuo è meraviglioso! Poi i dolci alle mele puoi facilmente imbrogliarti dicendo "ci sono le mele è più leggero, posso mangiarne di più"!:) che è vero solo a metà.. Quello che è completamente vero è che il tuo è meraviglioso e il contrasto col gelato freddo deve essere una cosa veramente goduriosa:)
    :** a presto

    RispondiElimina
  35. Sono sempre buoni i dolci con le mele, e questo flamusse sembra veramente delizioso!
    Buon weekend! :)

    RispondiElimina
  36. Ehhh, ma che carattere...sarà una tua amica, no?

    RispondiElimina
  37. Carissima, questo dolce alle mele mi piace tantissimo! :)
    Adoro le mele, e ogni dolce che le contiene lo stra amo!!! :D
    E per questo, mi segno subitissimo la ricetta, perchè non vedo l'ora di provarla.... buonissimo....!
    Complimenti, troppo buono!!!!!
    Buona domenica,
    Incoronata.

    RispondiElimina
  38. da te non c'è mai niente di "ennesimo"! sapevatelo!! quando leggo robina francese mi sciolgo come un ghiacciolo ;-) questo sarà buonissimo! a quanto pare sarebbe una fusione di flan e mousse..mica lo conoscevo io :-) braverrima! bon dimanche, bisous :-X

    RispondiElimina
  39. adoro i dolci alle mele...
    questo non l'ho mai fatto, ma proverò senz'altro a farlo!

    RispondiElimina

Posta un commento