w

13 aprile 2015

muffin salati ai broccoletti



Un post breve per una ricetta rapida, ma gustosissima. 
Avevo ancora qualche broccoletto del mio orto, da raccogliere in fretta prima che primavera provvedesse a trasformare quelle belle cimette golose in un bel bouquet fiorito... in poche parole, in gergo contadino, prima che spigassero; ne ho ricavato un piatto leggero, da completare con una semplice insalata
Nonostante l'utilizzo di ingredienti d'origine animale, chi vuole potrà molto facilmente trasformarlo in vegan, semplicemente eliminando il pochissimo formaggio e sostituendo il latte vaccino, per me parzialmente scremato, con altro vegetale; il sapore non ne risentirà. 
Altri grassi? Esclusivamente il mio "amato" olio extravergine d'oliva ligure (taggiasco... sempre!). 
Unica "pecca", per me: pensavo che la senape conferisse un sapore più deciso, invece s'è un po' "persa"; prossimamente replicherò, magari con altra verdura, aumenandone la dose...



Ingredienti (per 6 muffin):
170 ml di latte parzialmente scremato
130 g di farina 00
100 g di broccoletti (cimette)
50 g di fiocchi d'avena ridotti in polvere
40 ml di olio extravergine d'oliva (più due cucchiai)
15 g di semi di zucca
un cipollotto (anche foglie) 
10 g di pecorino grattugiato
2 cucchiaini di aceto di mele 
2 cucchiaini di senape (20 g)
5 g di lievito istantaneo per torte salate
peperoncino (facoltativo)
sale q.b.
qualche fiocco d'avena per decorare


Esecuzione:
foderate 6 stampini da crème caramel usa e getta con pirottini in carta da forno, o preparate allo stesso modo una teglia da muffin. 
Pulite le verdure, poi tagliate a piccoli pezzi i broccoletti e tritate i cipollotti, foglie comprese. Stufate con i due cucchiai d'olio e poca acqua; lasciate evaporare i liquidi, spegnete, regolate di sale e lasciate raffreddare. I broccoletti dovranno rimanere leggermente croccanti e di un colore verde brillante.
Miscelate le farine con il lievito e 4 g di sale, poi unite il pecorino, i semi di zucca e il peperoncino, se lo utilizzate.
Mischiate il latte, l'aceto, la senape e l'olio e frullate con i broccoletti, fino a ridurre a purea un po' grossolana. Versatela nel mix di farine e amalgamate, rapidamente e senza cercare di ottenere un composto perfettamente liscio; andrà benissimo un impasto grumoso.
Distribuite nei pirottini, cospargete con i fiocchi d'avena (non fate come me che li ho messi in una prima versione, mentre per questa li ho preparati... per poi dimenticare di aggiungerli!) e infornate a 180° fino a cottura (circa 30 minuti).
Gustateli tiepidi o a temperatura ambiente.  
 

                     
   
                           
   

7 commenti:

  1. Ma che bontà ma che bontà!!!!
    Questa la versione vegan di cui mi parlavi?
    Quale modo migliore per gustare gli ultimi broccoletti!?!?! Devo dire che le versioni salate dei muffins sono molto sfiziose e come pranzi veloci non a casa sono perfetti!!!!
    La foto come sempre bellissima!!!
    keep on rockin ;-)

    RispondiElimina
  2. Davvero una bella idea con i broccoletti
    Mentre leggevo della senape pensavo che io ci avrei aggiunto della curcuma....magari ci provo

    RispondiElimina
  3. Ciao! gli ultimi broccoletti sono perfetti per questa ricetta! i fiocchi d'vena poi nell'impasto sono una vera chicca, complimenti per l'idea!

    RispondiElimina
  4. I muffin salati sono una bella tentazione... è da tanto tempo che li voglio provare. E la tua versione povera di grassi è una bella spinta verso questa prova.

    RispondiElimina
  5. Che bella idea per usare i broccoletti, in più senza burro ma solo olio, chi può resistere? Ciao!

    RispondiElimina
  6. adoro i muffin salati risolvono una cena in tempi velocissimi e sono perfetti anche come antipasto o nel cesto del pic nic, ma poi i tuoi con i broccoletti del tuo orto hanno una marcia in più!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. i broccoletti e le varie crucifere nel mio orto (mio, cioè di mio padre, io mi limito a raccogliere e cucinare: facile così!) sono ormai passati a miglior vita :P questi muffin sembrano davvero sfiziosi, ottimi per aperitivi, antipasti, pranzi al sacco :)

    RispondiElimina