Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

ciambella alle banane e panna

In rete a ben cercare si riescono a scovare le preparazioni più strane, inconsuete e stuzzicanti, ma, e questo "ma" è sempre in agguato, per quanto la curiosità di provarle sia sempre tanta, una domanda s'affaccia spesso alla mente: quanto questa ricetta è attendibile?  Penso che il sesto senso mi abbia salvato sovente da situazioni incresciose, dal trovarmi tra le mani una roba che chiamare commestibile sarebbe stata un'offesa alla ragione e al palato, ma purtroppo credo che qualche volta abbia censurato, al contrario, piatti che avrebbero meritato d'esser presi sul serio. Ogni tanto tra la memoria (del pc!) ne scovo qualcuno, salvato e poi scartato per qualche motivo incomprensibile, lo rianimo con i sali, lo riporto in vita, lo riproduco... e me ne innamoro.  D'altra parte non è così strano, i gusti cambiano nel tempo, si sa. I miei sono cambiati molto, negli ultimi anni, per diversi motivi: uso meno zucchero, meno grassi animali e nei pochi dolci che orm…

vellutata di fave con erbette e topinambur

Da un paio di giorni qui è autunno.  Una stagione che personalmente non amo, ma che, e questo non posso negarlo, ci regala anche frutti sublimi (in primis, sempre a mio gusto personale, le castagne!), oltre alla voglia di riscaldarci con minestre e zuppe calde.  Questa crema, "letta e piaciuta" su una rivista, per me è stata la prima della stagione. L'ho arricchita con dadini di topinambur, un tubero che acquisto raramente perché in casa non riscuote molto successo (per la verità non ne riscuote affatto, tranne che dalla sottoscritta!), oltre a bietoline dell'orto.  Rispetto ad altri legumi, le fave hanno il vantaggio di cuocere piuttosto in fretta, così, in un tempo relativamente breve, ecco pronta una vellutata delicata, da leccarsi i baffi.       Se non trovate le fave secche già decorticate potrete eliminare facilmente la cuticola dopo il periodo d'ammollo.    Vellutata di fave secche, con bietoline e topinambur... bentornato autunno!