w

11 aprile 2012

pavlova



... la "mia" pavlova, naturalmente.
In rete se ne trovano diverse versioni ma alla fine ho scelto di rifare una mia ricetta già provata un po' di tempo fa. Si tratta di una meringa classica (a cui non ho aggiunto amidi) dalla forma "a nido", sormontata da panna montata e frutta fresca. Ho cercato invano dei frutti di bosco; non trovandoli mi sono dovuta accontentare di fragole e qualche scaglietta di cocco fresco. Sarebbe stato bello avere già le mie fragoline, ma sono ancora in fiore.
E dei tuorli avanzati? Ne ho fatto una crema pasticcera che ho messo tra la meringa e la panna... se non proprio una pavlova ortodossa almeno è risultata una vera goduria.  Le dosi sono molto indicative, potrete variare la quantità delle creme in base al vostro gusto. Infine: per una cottura più agevole vi consiglio di non fare meringhe troppo grandi; se avete molti ospiti optate piuttosto per delle monoporzioni (in foto una "bi-porzione" per così dire... familiare) che sono anche gradevolissime alla vista.   
Ora una comunicazione di servizio: era un po' che ci giravo intorno... lo faccio? Non lo faccio? Quando comincio così alla fine decido sempre per la strada nuova ed ecco qui; il mio nuovo look.
Sono passata ai modelli dinamici di blogger; ve ne sarete accorti e spero non ne siate troppo sconvolti (Tinny a parte... ma lei si sconvolge con poco). Mi piacciono perché sono "puliti", attuali, diretti, essenziali e freschi; credo che in un prossimo futuro saranno molti i blog di cucina che li adotteranno. Ho scelto il modello "magazine" ma voi... potete cambiarlo in base al vostro gusto semplicemente cliccando la tendina in alto a sinistra! Una cosa divertente, no? Le pagine le trovate in alto mentre i "gadgets" (iscrizioni,  etichette ecc ecc) sono nella tendina leterale (a destra).
Insomma... un po' di pulizie di primavera anche nel blog!




Ingredienti (per 4 persone)
2 uova
200 grammi di zucchero circa
250 grammi di latte
25 grammi di farina
scorzetta di limone
qualche goccia di essenza di vaniglia 
300 ml di panna
zucchero a velo e fragole o frutti di bosco q.b.

Esecuzione:
separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi con l'aiuto delle fruste elettriche. Quando saranno leggermente montati cominciate ad aggiungere lo zucchero, poco alla volta, fino ad incorporarne il doppio del peso degli albumi (per uova medie ve ne serviranno circa 120 grammi). Aromatizzate con le gocce di vaniglia.
Coprite una teglia con la cartaforno, formate dei piccoli "nidi" di meringa mettendo in teglia dei piccoli mucchietti di composto e scavando il centro di ognuno di essi col dorso di un cucchiaio ed infornate a 80 gradi per circa 2 ore. La meringa non dovrà colorire ma solo asciugarsi. Il centro dovrà rimanere leggermente umido e morbido.  Sfornate e lasciate raffreddare. Questa preparazione può essere fatta con largo anticipo e conservata diversi giorni in scatole di latta.
Con i tuorli, il latte, la farina e lo zucchero avanzati preparate una crema pasticcera (la mia ricetta è questa) ed aromatizzatela con la scorzetta di limone.
Montate la panna (ricordate che per farlo dovrà essere molto fredda; trasferitela quindi nel congelatore per qualche minuto prima di montarla). Poiché il tenore di zucchero del dolce, tra meringa e crema pasticccera, è già molto alto, potrete decidere se addolcire ulteriormente anche la panna con lo zucchero a velo oppure lasciarla al naturale (io un po' di zucchero lo metto).
Montate il dolce mettendo una cucchiaiata di crema all'interno dell'incavo della meringa, coprite con la panna e decorate con le fragole (o altra frutta a piacere) tagliate a pezzetti.   


46 commenti:

  1. ahhhhhh furbina!!!! appena ho aperto il blog mi son detta: wow che bel vestitino che si è fatta Fausta!!! mi piace molto, semplice, pulito e chiaro!! e che dire di questa pavlova? Favolosa!!! a me piace tantissimo, magari la rifaccio :-) mi piace un sacco anche la mise en place delle foto, che dire cara sei stata SUPER :-)

    RispondiElimina
  2. Condivido in pieno tutto quello che ha già scritto Ros...Nuova veste del blog deliziosa, pavlova stragolosa e mise en place favolosa!! Che altro dire? Le fragoline in fiore? Tenerissime!!! Ecco ti ho detto tutto...Brava Fausta cara, come sempre!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  3. bellissimo il restyling (ho qualche problema a scorrere la barra laterale a causa del menù a tendina però... sarà un problema di chrome?)
    Per quanto riguarda la pavlova... APPLAUSI!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo questo nuovo look, inaugurato con un dolce stupendo dalla mise en place davvero tres chic! Mi dispiacerebbe quasi sciupare quel magnifico piattino. Bello bello bello tutto, c'è aria di primavera da te oggi, a dispetto del diluvio che c'è qui là fuori :(! Un bacione

    RispondiElimina
  5. caspita è davvero deiziosa , complimenti!

    RispondiElimina
  6. Tutto così chic.. Raffinato.. Il blog, le foto, la pavlova.. Sono incantata! La vorrei fare.. Ma io e la meringa non siamo proprio in feeling :-p! Brava! Baci

    RispondiElimina
  7. Faustidda carissima... sono senza parole. Di fronte a tanta eleganza mice ne servono, ne?
    Piacciono anche a me le versioni dinamiche di bloogger, le trovo come tu hai detto, essenziali ;)
    mentre la pavlova è insuperabile. Non ti nascondo che sono due o tre giorni che ci giro intorno (alla pavlova, si!!) dato che già due tentativi sono andati persi, magari la tua ricetta mi potrebbe uscire meglio.. quelle con gli amidi non mi convincono e sai com'è, manco a dirlo, poi non si fanno :(
    bacioni, ci dobbiamo aggiornare!

    RispondiElimina
  8. Stupenda pavlova: elegante, bella, golosissima! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. La pavlona è favolosa, ma anche il nuovo vestitino non scherza ^__^ mi piace assai,
    baci
    Tiziana

    RispondiElimina
  10. ...facciamo che è la pavlova a piacermi eh ;)

    RispondiElimina
  11. grazie a tutte e... OPS! Ho fatto un piccolo errore: AVEVO scelto il "magazine", MA POI... mi sono diretta verso il modello "classic"; un po' meno "sconvolgente" come primo impatto.

    RispondiElimina
  12. E' strepitosa ! Colori bellissimi, foto bellissime, aspetto che ti fa venire voglia di tuffartici dentro ! Sei grande ! Dimenticavo..Mi piace il tuo nuovo look ! Promosso !
    Un bacione !

    RispondiElimina
  13. carina questa nuova veste del blog :)
    la pavlova ottima! mi piacciono quelle scagliette di cocco
    e sai che soddisfazione quando potrai farla con le TUE fragole? :)

    RispondiElimina
  14. Ho visto questo dolce, in un'altra versione al programma masterchef junior australia, m'interessa questa ricettina!!!!!!!

    me la segno^_^

    RispondiElimina
  15. NOOOOOOOOO!!!!!!!!!! Tradimentoooooooooo!!!!!! Dov'è finito il mio blogggggggg?????? NOOOOOOO!!!! Ma come si fa a scegliere un blog che come prima impressione ti offre delle rotelle ingranaggioseeeeeeeee?????!!!!!!! Scusa, ma mi chiudo inbagno a singhiozzare...ti chiamo io...

    RispondiElimina
  16. che meraviglia viene da svenireeeee

    RispondiElimina
  17. Che bello il nuovo look del blog! E sopratutto che bella questa pavlova, in formato mignon, con quelle fragoline...così dolce e fresca, una vera bontà!

    RispondiElimina
  18. il nuovo vestito del blog....siiiii mi piaceeeeeeeeeee! è bello...pulito....essenziale...e soprattutto fresco! ma sai quante volte sono tentata anch'io di passare a questo look per il mio blog? mi sa che prima o poi lo farò!
    la tua pavlova...strepitosa!
    bacioni

    RispondiElimina
  19. La pavlova è sublime...il vestitino nuovo anche, benchè io sia un pò tradizionalista e sono rimasta interdetta quando ho visto le rotelle :-))))!!!
    Ma ciò che comunque lo rende sempre strepitoso, oltre alle ricette, sono le tue splendide foto!!! bacioni!

    RispondiElimina
  20. Bella la nuova veste, elegantissima anche la scelta di inaugurarla con una pavlova!
    Bacio

    RispondiElimina
  21. Mai fatta la pavlova...forse è tempo che la provi anche io, con la tua ricetta vado tranquilla ! bellissime le foto e complimenti per il nuovo look del blog . ciao a presto

    RispondiElimina
  22. Ecco la rintronata, Fausta...mi ero persa sul nuovo vestito, procedo con ordine.

    Il vestitino mi piace , anche se mi ha un attimo destabilizzato, è tutto molto pulito essenziale, bello.

    La pavlova ti è venuta una meraviglia e con l'aggiunta di crema , secondo me, è ancora più golosa.

    Un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  23. E' bellissimo questo nuovo look, semplice e chic come te! E mooooolto moderno! Mi piace!
    E che dire della tua Pavlova? Sublime!!!!!!

    RispondiElimina
  24. ma hai cambiato vestitino al tuo blog!!!! hai fatto il cambio di stagione anche tu??
    però sempre incantevole, fra foto e ricette, una vera goduria passare di qua!
    un bacio grande

    RispondiElimina
  25. Ciao, complimenti, che bella pulizia di primavera: elegantissimo il blog e molto raffinata, ma non meno golosa, la pavlova!!!

    RispondiElimina
  26. ma dai !!! è bellissima questa new dinamyc vests.,.si dice così no? mi piace proprio tanto...manco sapevo che esistesse..rimasi un pò perplita..ma poi capìi :-D la Tinny ancora inveisce perchè non trova il lieu dove commentare?? hihihi
    passiamo alla ricetta: le fotine sono magnifiche..ma che ti dico a fare??
    la ricetta è davvero raffinata: io ancora non mi ci metto con le meringhe..mi scantu! ma mi piacerebbe!
    tu sei davvero brava!
    baci, passo e chiudo :-XX

    RispondiElimina
  27. E infatti questa casetta è luminosa,ariosa e profumata!!Profumata soprattutto di meringa il che è tutto un dire!!Tutto meraviglioso,brava Fausta come sempre!

    RispondiElimina
  28. Bellissima la tua pavlova, è perfetta!!!! Se vuoi passa da me per partecipare al mio primo contest, tutto dedicato alle fragole, ti lascio il link e ti aspetto!!!
    http://blog.giallozafferano.it/isamario/il-mio-primo-contest-la-fragola-vien-mangiando/

    RispondiElimina
  29. Ciao Fausta!la tua nuova veste grafica è molto bella, essenziale e mette in risalto le ricette e le foto! mi piace molto il menù a tendina, così discreto, che viene fuori solo "on-demand"! le tue ricette sono sempre bellissime e molto ben presentate! da te prendo sempre molti spunti su come si dovrebbe fotografare e sullo styling! bacioni, Francy

    RispondiElimina
  30. Che commentare?La ricetta deliziosa che mi fa venire l'acquolina in bocca oppure il food styling fantastico e la fotografia perfetta???Complimentoni,carina!Sei veramente bravissima!Un bacione forte!

    RispondiElimina
  31. Ma bellooooo.....mi piace un monteeee. E poi ho fatto le prove sai, a cambiare la versione scorrendo lungo la tendina: fortissimo. Mi piace da matti la tua nuova veste, lineare, pulita, da risalto alle tue foto sempre più strepitose, e rendendolo nuovo e diverso ogni volta. Fantastica! Lo sai che ho fatto la Pavlova prima di Pasqua? Ho usato la ricetta di Roux ed era la prima volta che la facevo. Con panna e fragole come te: personalmente l'ho trovato uno dei dolci più buoni del mondo. Ma io adoro la meringa e non faccio testo. Il tuo in monoporzione è uno splendore. Ti abbraccio forte, è sempre stupendo passare di qui! Baci, Pat

    RispondiElimina
  32. Caspiterina e' come entrare nel paese delle meraviglie ... Quella bianca meringa fa capolino come il bianconiglio e sopra bella rossa spunta la regina di cuori fragolosa... Il tuo blog e' da bocca aperta ... Bellissimo! Baci

    RispondiElimina
  33. Io.....sono del parere della Tinny......andrò in bagno a piangere anch'io.....Non è mica brutto ma le novità mi sconvolgono un pochino....Tinny aiutooooooo...

    RispondiElimina
  34. è cambiato qualcosa in questo blog, per un attimo non trovavo dove commentare...la tua pavlova è super, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  35. E' bellissima, molto elegante la presentazione :) mi terrò in mente l'idea per uno dei prossimo dolci al cucchiaio! un bacio

    RispondiElimina
  36. No, no, no...non mi va proprio giù per un bel "gniente"...Classic sta fava tonka...no, no...

    RispondiElimina
  37. Ma Faustidda hai esagerato!!!! un bellissimo look...tutto chiaro e ben ordinato...Complimenti ottima scelta!! ogni tanto bisogna cambiare! o si cambia il marito o il vestito al blog, vero? Io di solito vado dal parrucchiere, con quello che costano gli avvocati....scherzo...
    La pavlova è sempre fantastica ...si presenta così bene, anch'io oggi ero per negozi, c'erano i frutti di bosco, ma io cercavo il te matcha e non l'ho trovato...sempre così quando cerchi qualcosa non lo si trova mai...ma noi non ci arrendiamo e ne fossilizziamo... un grosso bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  38. Non ho mai fatto la Pavlova, ma mi attira sempre tantissimo quando la vedo in giro. La tua versione è decisamente molto golosa. L'aggiunta della crema la trovo un'idea strepitosa.
    Ti è venuta benissimo. Prendo nota.
    Buona domenica!

    RispondiElimina


  39. Paso a saludarte mientras me sea posible y el tiempo me lo permita, para acompañarte en el fin de semana, produciéndome una grata emoción compartirlo contigo.

    Al permitirme disfrutar de tus entradas, pensadas con la lógica del sentimiento para satisfacción de todos los que tienen el gusto de leerlas y opinar del tema en cuestión sobre el que se verse.

    Con afecto por mi parte me despido, hasta otro memento que nos siga permitiendo reforzar nuestra amistad a través de las palabras en equilibrada armonía...

    Un abrazo para saludarte
    y un beso para acompañarte

    María del Carmen



    RispondiElimina
  40. Sono rimasta senza parole! Spero tu venga a trovarmi nel mio blog.

    RispondiElimina
  41. ciao! da un punto di vista estetico il nuovo look è ineccpibile... io ci ho messo un po' a trovare il modo di commentare, però...se non rileggevo per bene mica ci arrivavo... dovrai mica riscriverlo ogni volta per i nuovi"?
    La pavlova è uno dei miei dolci preferiti, da quando mi è passata la paura per le meringhe!^^

    RispondiElimina
  42. La Pavlova è sempre di un'eleganza è una perfezione irresistibile: semplice veloce e buonissima, che volere di più???
    Beh....il tuo Dublino qui sotto!!! ciao

    RispondiElimina
  43. cara Faustidda quando l'ho aperto mi sono detto noooo l'ha fatto, io ci ho provato ma non sono pronta, si vede, invece tu mi hai sorpresa, positivamente; è molto bello questo look fresco ed essenziale, basta abituarcisi un pò certo Tinniade ne sarà rimasta sconvolta... sicuramente le foto ne guadagnano risaltando "sole" in una pagina pulita dagli orpelli. La pavlovina è nel mio cuore, mi piace moltissimo. Brava! baci mony

    RispondiElimina
  44. Questa pavlova mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  45. Prevale il rosso, a tutto campo, nei tuoi 2 post più recenti, uno più vivace dell'altro! Non saprei da dove cominciare, se dalla pavlova o dal red cake.. sono sicuro entrambi buonissimi!
    Come sono già belle fiorite le tue fragoline, le nostre hanno appena iniziato a mostrare pochi fiori, aspettando che salgano le temperature!!!
    Il nuovo design del blog mi piace, ha l'aria fresca e ben vengano i cambiamenti ogni tanto!!

    RispondiElimina
  46. Fausta, vanno benissimo i menù a base di verdure, torte salate, quello che vuoi! Mi fa molto piacere se parteciperai...il problema sarò io: dovrò poi trovare il tempo per preparare il pdf!!
    Vado a correggere anche il mio post e specificare che si possono mettere menù diversi!
    Ciao!

    RispondiElimina